Comunicati stampa

<!--:it-->Sabato 24 Febbraio a Varese il “Gran Gala di Presentazione del Trofeo Binda”<!--:-->

Sabato 24 Febbraio a Varese il “Gran Gala di Presentazione del Trofeo Binda”

L’organizzazione del 20° trofeo Alfredo Binda Comune di Cittiglio, UCI Women’s – World Tour donne elite e del 6° trofeo Da Moreno – Piccolo trofeo Alfredo Binda, UCI international race donne junior, entra nel vivo. Sabato 24 febbraio, alle ore 19:00 a Varese, villa Recalcati, sede della Provincia di Varese, si svolgerà il gran galà di presentazione. La Cycling Sport Promotion è pronta dunque ad annunciare le tante novità che caratterizzano le due gare, vero e proprio riferimento mondiale d’inizio stagione. Tante le novità, come detto, che saranno ufficializzate, dalle squadre partecipanti, ai percorsi, al programma degli eventi collaterali, al palinsesto TV. Tutto in una serata che annuncia tanti ospiti di rilievo.

In attesa della presentazione si moltiplicano i messaggi d’augurio che arrivano all’organizzazione, dal presidente Uci David Lappartient al presidente FCI Renato Di Rocco: “Il grande ciclista italiano Alfredo Binda non sarà mai dimenticato – scrive il presidente Lappartient – Novant’anni fa, è stato detentore del titolo di Campione del Mondo UCI, e oggi il suo nome continua a vivere… tra gli altri, attraverso il Trofeo Alfredo Binda-Comune di Cittiglio. Ogni anno, il gruppo del ciclismo femminile professionistico si raduna a Cittiglio, il paese natale di Alfredo Binda, per affrontare le strade della provincia di Varese, per questa impegnativa corsa di un giorno. La gara donne elite sarà preceduta in mattinata dal Trofeo da Moreno – Piccolo Trofeo A. Binda che è il primo evento della Coppa delle Nazioni UCI donne junior. Desidero esprimere il mio sincero ringraziamento agli Organizzatori della gara, a Mario Minervino ed il suo team della Cycling Sport Promotion, così come alle Autorità Locali, ai Partners ed agli Sponsors, e ovviamente ai moltissimi volontari coinvolti nel buon funzionamento di queste corse”.

Gli fa eco il presidente Di Rocco: “Abbiamo salutato il 2017 con la grande festa dedicata agli azzurri che hanno tenuto alto il prestigio del ciclismo italiano nel mondo regalandoci il record di 73 medaglie. Siamo tornati in molte specialità tra le nazioni di riferimento e guardiamo avanti con rinnovata fiducia. In particolare, spicca la crescita numerica e qualitativa del movimento femminile. E non sorprende che questa trovi riscontro e si rifletta nel crescente prestigio internazionale del Trofeo Alfredo Binda, oggi l’evento più rappresentativo, per caratura tecnica e partecipazione, dell’UCI Women’s World Tour, a giudicare dall’Albo d’Oro dell’ultimo decennio, degno di un vero e proprio mondiale di Primavera. Vantiamo, insomma, quotazioni di assoluto rispetto sia nel patrimonio atletico che in quello organizzativo, dove la Cycling Sport Promotion di Mario Minervino rappresenta una punta di eccellenza. Grazie al Trofeo Binda, anticipato in una logica di continuità generazionale dal Trofeo Da Moreno, prova di Coppa delle Nazioni Donne Juniores, Cittiglio è sempre più la capitale del ciclismo rosa”. (Foto di Flaviano Ossola)

<!--:it-->Prima lezione di “Pedala, Pedala… in Sicurezza!” a Gemonio (VA)<!--:-->

Prima lezione di “Pedala, Pedala… in Sicurezza!” a Gemonio (VA)

Doppio appuntamento oggi per la Cycling Sport Promotion, nell’ambito del progetto “Pedala, Pedala… in Sicurezza!”, sostenuto da Ubi Banca e Colacem e inserito tra i numerosi eventi collaterali del “Trofeo Alfredo Binda – Comune di Cittiglio – U.C.I. Women’s World Tour” e del “Trofeo Da Moreno – Piccolo Trofeo Alfredo Binda – U.C.I. Nations’ Cup Junior”, in programma domenica 18 marzo sulle strade tra Taino (VA) e Cittiglio (VA). Al doppio incontro, che si è tenuto presso l’Istituto comprensivo statale “E. Curti” di Gemonio (VA), hanno partecipato le classi seconda, terza, quarta e quinta della scuola primaria di Gemonio per un totale di oltre ottanta alunni. La doppia lezione interattiva di educazione stradale, che ha riscosso grande entusiasmo da parte di tutti i ragazzi intervenuti, è stata diretta dall’assistente capo della Polizia Stradale di Varese Massimo Berardinello, coadiuvato dal collega Giovanni Cassese, e dai rappresentanti della Polizia Locale di Gemonio Piero Matteucci e Bruno Cabras. Le prossime lezioni teoriche del progetto scolastico “Pedala, Pedala… in Sicurezza!” si svolgeranno fra sette giorni a Cittiglio (VA) e la settimana successiva a Taino (VA). Sabato 17 marzo, vigilia del doppio importante evento ciclistico organizzato dalla CSP, si terrà invece la lezione pratica nel cuore di Cittiglio. Felicissimo Mario Minervino, presidente della Cycling Sport Promotion e regista del progetto: “Tutto va magnificamente bene – ha commentato patron Minervino – i ragazzi sono entusiasti e il loro entusiasmo fa passare ogni fatica”. (Foto di Flaviano Ossola)

Questo il calendario del progetto “PEDALA, PEDALA… IN SICUREZZA!” 2018:
– Gemonio: 7 Febbraio 2018 – ore 9,30 – Primarie 2° e 3° – ore 10,30 Primarie 4° e 5° (palestra)
– Cittiglio: 14 Febbraio 2018 – ore 9,30 – Primarie 2° e 3° – ore 10,30 Primarie 4° e 5° (palestra)
– Taino: 22 Febbraio 2018 – ore 9,30 – Primarie 2° e 3° – ore 10,30 Primarie 4° e 5°

ATTIVITA’ GIOCO CICLISMO SABATO 17 MARZO A CITTIGLIO

Alle ore 15.30 di sabato 17 marzo, vigilia delle competizioni, a Cittiglio sono invitati i bambini delle scuole dell’infanzia e i ragazzi delle scuole primarie e secondarie (con ogni tipo di bicicletta), per una simpatica attività di abilità ciclistica. A tutti i ragazzi sarà consegnato l’attestato di partecipazione. Al termine dell’attività, prima della presentazione delle squadre, a tutti i partecipanti sarà servita una merenda con “pane e Nutella” e ai più piccoli sarà consegnato un gadget. Subito dopo la presentazione delle squadre i genitori sono invitati alla “risottata” per tutti. La classe con più partecipanti al progetto “PEDALA, PEDALA…. IN SICUREZZA” avrà a disposizione un settore delle tribune all’arrivo durante le gare di domenica 18 marzo. Sulla linea d’arrivo a loro sarà consegnata una coppa a ricordo del progetto di educazione ciclistica 2018.

Programma di sabato 17 marzo a Cittiglio:
– 14.30 – 17.00 Accrediti per organizzazione, stampa e seguito ufficiale Apertura della Sala Stampa ai giornalisti accreditati
– 17.45 Presentazione squadre partecipanti al Trofeo Binda – Comune di Cittiglio
– 19.00 “Risottata” gratuita per il pubblico presente
– 20.00 Fuochi d’artificio

<!--:it-->Torna l’importante Progetto Scolastico: “Pedala, Pedala… in Sicurezza!”<!--:-->

Torna l’importante Progetto Scolastico: “Pedala, Pedala… in Sicurezza!”

La bicicletta è bella, è il primo gioco di un bambino, un’esperienza di crescita, il modo migliore per rispettare l’ambiente. La bicicletta è divertente e fa bene, è un oggetto alla portata di tutti e per tutte le tasche. E’ il gioiello del futuro. Ci sono tanti modi per descrivere la bicicletta, tanti quanti coloro che l’hanno amata e l’amano. E come avviene da anni tutto questo l’organizzazione della Cycling Sport Promotion cercherà di farlo conoscere ai ragazzi delle scuole primarie e secondarie dei comuni attraversati dalle gare in programma domenica 18 marzo; il 20° Trofeo Alfredo Binda – Comune di Cittiglio, gara del world tour UCI donne elite e il 6° trofeo Da Moreno – Piccolo trofeo Binda – gara di Coppa delle Nazioni donne junior.

Come sempre saranno organizzati incontri sulla sicurezza stradale, non solo teorici, con prove di abilità che vedranno coinvolti i ragazzi. L’obiettivo è favorire l’uso della bicicletta quale mezzo a basso impatto ambientale che contribuisca ad una maggiore fluidità del traffico urbano. Altro obiettivo è promuovere i valori dello sport e della salute. Andare in bicicletta, certo… ma in sicurezza e nel rispetto delle regole, attraverso l’attività di prevenzione e formazione. Per raggiungere questi obiettivi sono previsti tre appuntamenti con le scuole nell’ambito del progetto “PEDALA, PEDALA… IN SICUREZZA!”, dedicato agli alunni delle Scuole Primarie e Secondarie. Appuntamenti organizzati in collaborazione con la Polizia Stradale di Varese e la Polizia Locale. Saranno spiegate le prime regole di sicurezza da osservare per una corretta prevenzione degli incidenti ed una adeguata educazione stradale.

Questo il calendario dei tre appuntamenti:
– Gemonio: 7 Febbraio 2018 – ore 9,30 – Primarie 2° e 3° – ore 10,30 Primarie 4° e 5° (Palestra)
– Cittiglio: 14 Febbraio 2018 – ore 9,30 – Primarie 2° e 3° – ore 10,30 Primarie 4° e 5° (Palestra)
– Taino: 22 Febbraio 2018 – ore 9,30 – Primarie 2° e 3° – ore 10,30 Primarie 4° e 5°

ATTIVITA’ GIOCO CICLISMO SABATO 17 MARZO CITTIGLIO

Alle ore 15.30 di sabato 17 marzo, vigilia delle competizioni, a Cittiglio sono invitati i bambini delle scuole dell’infanzia e i ragazzi delle scuole primarie e secondarie (con ogni tipo di bicicletta), per una simpatica attività di abilità ciclistica. A tutti i ragazzi sarà consegnato l’attestato di partecipazione. Al termine dell’attività, prima della presentazione delle squadre, a tutti i partecipanti sarà servita una merenda con “pane e Nutella” e ai più piccoli sarà consegnato un gadget. Subito dopo la presentazione delle squadre i genitori sono invitati alla “risottata” per tutti. La classe con più partecipanti al progetto “PEDALA, PEDALA…. IN SICUREZZA” avrà a disposizione un settore delle tribune all’arrivo durante le gare di domenica 18 marzo. Sulla linea d’arrivo a loro sarà consegnata una coppa a ricordo del progetto di educazione ciclistica 2018. (Foto di Flaviano Ossola)

PROGRAMMA DI SABATO 17 MARZO A CITTIGLIO

– 14.30/17.00 Accrediti per organizzazione, stampa e seguito ufficiale Apertura della Sala Stampa ai giornalisti accreditati
– 17.45 Presentazione squadre partecipanti al Trofeo Binda – Comune di Cittiglio
– 19.00 “Risottata” gratuita per il pubblico presente
– 20.00 Fuochi d’artificio

<!--:it-->Intervista al patron della Cycling Sport Promotion Mario Minervino<!--:-->

Intervista al patron della Cycling Sport Promotion Mario Minervino

L’anno appena iniziato si annuncia particolarmente ricco di eventi di grande spessore nazionale e internazionale per la Cycling Sport Promotion. In quattro mesi il calendario della società sportiva presieduta da Mario Minervino passerà in rassegna l’intero mondo del ciclismo; dalle donne elite e donne junior, agli under 23, juniores ed allievi, senza dimenticare il fiore all’occhiello: i ragazzi delle scuole e il progetto “Pedala, Pedala in Sicurezza”, ormai al centro della proposta formativa del territorio. Visto il calendario così vasto ed interessante abbiamo chiesto a Minervino di presentarli in anteprima. Questa la breve intervista ad uno dei dirigenti italiani più apprezzati in Italia e al’estero

– Mario Minervino, come si annuncia l’anno appena iniziato?
“La stagione 2018 sarà certamente molto interessante e impegnativa ma, grazie ai competenti e appassionati dirigenti e collaboratori della Cycling Sport Promotion, affrontiamo gli impegni a cuor leggero”

– Qual è il programma organizzativo della Cycling Sport Promotion quest’anno?
“Iniziamo il 18 marzo con due manifestazioni in una giornata di grosso spessore; il 20° “Trofeo Alfredo Binda – Comune di Cittiglio”, prova UCI Women’s World Tour, con partenza da Taino ed arrivo a Cittiglio, e il 6° “Trofeo Da Moreno” – Piccolo Trofeo A. Binda – prova di Coppa delle Nazioni per donne Juniores – con lo stesso programma, partenza da Taino arrivo a Cittiglio. A giugno in due giorni organizzeremo tre eventi, tra cui un campionato Italiano e un campionato lombardo: l’8° Trofeo Corri per la Mamma e 8° Trofeo Giuseppe Giucolsi a.m. – 4° Coppa dei Laghi Trofeo Almar, gara ciclistica valida come CAMPIONATO ITALIANO U23. Il tricolore si svolgerà sabato 23 giugno, con partenza e arrivo a Taino. La gara affronterà più volte il Muro di Taino, ormai noto come il “Tainenberg”. La corsa assegnerà anche il titolo di campione italiano e regionale Under 23 Universitario. Come sempre organizzeremo altre gare giovanili ma soprattutto proporremo nuovamente il programma di educazione alla mobilità ciclistica “Pedala, Pedala in sicurezza”. Siamo stati forse i primi a credere che chi organizza grandi corse deve impegnarsi anche alla promozione del ciclismo giovanile. Il progetto scolastico è il nostro fiore all’occhiello; sono dieci anni che lo organizziamo e l’attenzione rivolta alla sicurezza dei giovani non è mai abbastanza”.

– Nel 2018 il trofeo Binda taglia il traguardo delle venti edizioni. Ha in programma qualche iniziativa speciale, ci sono novità particolari rispetto al passato?
“Sì, abbiamo messo in cantiere delle novità: la prima riguarda i Team che saranno presentati nel tardo pomeriggio del sabato a Cittiglio. Sarà una grande festa. Poi anche il percorso avrà una novità che sveleremo in sede di presentazione”.

– Può già annunciare la data della presentazione ufficiale e lo scenario nel quale si svolgerà?
“Certamente; la presentazione delle gare femminili di marzo avrà luogo il 24 febbraio nella splendida Villa Recalcati, sede della Prefettura e della Provincia di Varese”.

– Ci sono già squadre iscritte?
“Nella gara elite sono già molte le squadre interessate ma gli inviti ufficiali li invieremo quando l’Unione Ciclistica Internazionale ufficializzerà la classifica UCI Women’s World Tour 2018”

– ll trofeo Da Moreno per donne junior registra un successo crescente. Come lo spiega?
“Il motivo è averlo abbinato ad una grande corsa come il Trofeo Binda. Questo comporta grande visibilità per le giovani. Possiamo affermare che è grazie a noi che è nata la Coppa delle Nazioni per donne juniores”.

– Ci sono già richieste di partecipazione?
“Nella gara junior femminile abbiamo già completato l’elenco delle squadre partecipanti. Il successo è straordinario; abbiamo ricevuto richieste da più di 35 team”

– Passiamo agli Under 23; come si è arrivati all’assegnazione dell’organizzazione del campionato italiano?
“È un riconoscimento della Federazione Ciclistica Italiana e del Comitato Regionale Lombardo. Noi abbiamo colto al volo l’occasione di allestire un palcoscenico così importante che attirerà tanti appassionati in provincia di Varese”

– Che risonanza avrà l’evento?
“Abbiamo già cominciato a lavorare coinvolgendo i ragazzi delle scuole di Taino che stanno progettando il logo ufficiale dell’evento. Ci risulta che si stiano impegnando molto. Ma saranno tante le occasioni di promozione; il programma completo delle iniziative lo renderemo noto in occasione del trofeo Binda”

– A parte le gare internazionali per donne elite e junior e il tricolore U23 quali altri eventi organizzerà quest’anno la CSP?
“L’8° Trofeo Da Moreno – Memorial Ersilio Ferrario, gara ciclistica riservata alle categorie juniores iscritta nel calendario regionale – il 24 giugno 2018 con partenza e arrivo a Taino. L’8° Trofeo Da Moreno – Bruno Aldegheri a.m, gara ciclistica riservata alle categorie allievi, iscritta nel calendario regionale – il 24 giugno 2018 con partenza e arrivo a Taino”

– Minervino, in tutta Italia il ciclismo soffre mentre a Cittiglio, Taino e nella Valcuvia pare godere di grande popolarità. Qual è il segreto?
“Non ci sono segreti, abbiamo anche noi gli stessi problemi che hanno tutti gli organizzatori. Però siamo orgogliosamente sostenuti da due Amministrazioni Comunali come Cittiglio e Taino, dalla Regione Lombardia, dalla Comunità Montana delle Valli del Verbano e da sponsor che si dimostrano “Amici veri”. Ringrazio tutti loro per il sostegno che assicurano”.

– Minervino lei ha organizzato mondiali, ha fatto parte di commissioni internazionali e le sue gare hanno ottenuto i più importanti riconoscimenti nazionali e internazionali. Ci confessi il suo sogno richiuso, per ora, nel cassetto…
“Ho lavorato con grande impegno in questi anni ma il successo non è certo solo merito mio. Sono molto orgoglioso di un gruppo di collaboratori fantastici e sempre molto professionale. Per ora non ho alcun sogno nel cassetto ma solo l’impegno ad organizzare al meglio gli eventi del 2018. Poi vedremo.” (Foto di Flaviano Ossola)

<!--:it-->A Cittiglio (VA) festa dei volontari della Cycling Sport Promotion <!--:-->

A Cittiglio (VA) festa dei volontari della Cycling Sport Promotion

Momento di festa ed allegria per la Cycling Sport Promotion, durante lo scorso week end. Volontari e dirigenti si sono dati appuntamento presso l’albergo ristorante “Cristallo” di Cittiglio (VA) per il tradizionale incontro di fine anno. Invitate tutte le associazioni di volontariato che hanno collaborato all’allestimento della stagiona agonistica che ha visto impegnata la Cyclisng Sport Promotion nel “Trofeo Alfredo Binda – Comune di Cittiglio U.C.I. Women’s World Tour”, nel “Trofeo Da Moreno Nations’ Cup Junior Women”, nel “Trofeo Corri per la Mamma – Trofeo ALMAR – Coppa dei Laghi Under 23″, del “Trofeo Da Moreno – Memorial Ersilio Ferrario Juniores” e nel “Trofeo Da Moreno – Memorial Bruno Aldegheri Allievi”. I volontari hanno contributo anche all’organizzazione degli eventi dedicati ai bambini delle scuole del territorio.

Il patron della Cycling Sport Promotion Mario Minervino, accanto al sindaco di Taino Stefano Ghiringhelli e all’assessore del comune di Cittiglio Giuseppe Galliani, ha omaggiato i vari gruppi alpini, protezione civile, volontari, collaboratori e sponsor che rendono possibile la perfetta riuscita di tutte le manifestazioni nazionali ed internazionali organizzate. “E’ stato un vero piacere essere qui questa sera – ha sottolineato Mario Minervino – per ringraziare i numerosi volontari, autorità, collaboratori e sponsor che ci sostengono da anni e che da sempre ci sono vicini. L’anno prossimo il loro impegno sarà ancor più fondamentale, visto che abbiamo in cantiere diverse novità”. La serata, infatti, è stata un momento importante per dare un breve sguardo alla stagione agonistica 2018, che prevede la disputa dell’edizione numero 20 del “Trofeo Alfredo Binda – Comune di Cittiglio U.C.I. Women’s World Tour” e del sesto “Trofeo Da Moreno Nations’ Cup Junior Women”, in programma domenica 18 marzo tra Taino (VA) e Cittiglio (VA), e della prova unica di Campionato Italiano per la categoria Under 23. (Foto di Flaviano Ossola)

<!--:it-->Mario Minervino ha ripreso i suoi incontri sul territorio in vista della stagione agonistica 2018<!--:-->

Mario Minervino ha ripreso i suoi incontri sul territorio in vista della stagione agonistica 2018

Di ritorno dal palcoscenico mondiale in Norvegia, Mario Minervino ha ripreso i suoi incontri sul territorio in vista della prossima stagione agonistica. La Cycling Sport Promotion, di cui Minervino è presidente, ha avuto conferma che nel 2018 allestirà le due competizioni internazionali femminili di marzo; il trofeo Alfredo Binda per donne elite e il trofeo Da Moreno per donne junior si svolgeranno domenica 18 marzo. Sono state confermate anche tutte le altre gare del calendario nazionale organizzate dalla CSP, a partire dalla gara Under 23 che negli anni va consolidando la propria risonanza in Italia. Quella del 2018 sarà una stagione molto particolare perché si verificheranno due importanti ricorrenze. Il trofeo Alfredo Binda celebrerà i venti anni di internazionalità e saranno dieci anni che l’organizzazione è affidata alla Cycling Sport Promotion: “Per noi sono di ricorrenze importanti – ha sottolineato Minervino – perché offrono l’occasione per tracciare un bilancio. Il trofeo Alfredo Binda e il trofeo da Moreno rappresentano sempre più corse che valgono una carriera e diventano sempre più strategiche per il territorio. Noi celebreremo questa doppia ricorrenza con iniziative ancora più speciali rispetto al solito”.

Per gli appuntamenti maschili sono in corso numerosi contatti ed i progetti sul tavolo sono diversi e per diverse categorie; under 23, juniores ed allievi: “Noi confermiamo fin d’ora – ha confermato Minervino – che nel 2018 faremo un’attività ancora più importante del consueto e confermiamo anche il progetto scolastico di educazione stradale che ormai è entrato a far parte del programma di formazione dei più piccoli. Quello è un progetto che ci rende ancora più orgogliosi del lavoro che svolgiamo”. (Foto di Flaviano Ossola)

Uci Women’s World Tour 2018

New events
22 March: Trois Jours de La Panne (Belgium)
19-22 May: WWT Emakumeen XXXI. Bira (Spain)
21 October: Tour of Guanxi Women’s WorldTour (China)

Current events
3 March: Strade Bianche (Italy)
11 March: Women’s WorldTour Ronde Van Drenthe (the Netherlands)
18 March: Trofeo Binda – Comune di Cittiglio (Italy)
25 March: Gent Wevelgem in Flanders Fields (Belgium)
1 April: Tour of Flanders (Belgium)
15 April: Amstel Gold Race Ladies Edition (the Netherlands)
18 April: La Flèche Wallonne Féminine (Belgium)
22 April: Liège-Bastogne-Liège Femmes (Belgium)
4-6 May: Tour of Chongming Island UCI Women’s WorldTour (China)
10-13 May: Amgen Breakaway from Heart Disease Women’s Race empowered with SRAM (USA)
13-17 June: OVO Energy Women’s Tour (Great Britain)
6-15 July: Giro d’Italia Internazionale Femminile (Italy)
26 July (TBC): La Course by Le Tour de France (France)
28 July: Prudential RideLondon Classique (Great Britain)
10 August: Crescent Vårgårda TTT (Sweden)
12 August: Crescent Vårgårda (Sweden)
16-19 August: Ladies Tour of Norway (Norway)
25 August: GP de Plouay – Lorient Agglomération (France)
28 August-2 September: Boels Ladies Tour (the Netherlands)
16 September: Madrid Challenge by la Vuelta (Spain)

<!--:it-->Il patron della CSP Mario Minervino nominato Cavaliere della Repubblica Italiana<!--:-->

Il patron della CSP Mario Minervino nominato Cavaliere della Repubblica Italiana

Il 2 giugno 1946 nasceva la Repubblica Italiana, conseguenza diretta di un voto popolare che chiuse la parentesi monarchica e introdusse la democrazia nel nostro Paese. E’ traduzione consolidata che, in occasione della ricorrenza di quel momento storico così importante, il Presidente della Repubblica e il Presidente del Consiglio dei Ministri assegnino dei titoli onorifici ad uomini e donne che si distinguono per il loro valore nella società civile. Quest’anno il titolo di Cavaliere della Repubblica è stato riconosciuto a Mario Minervino, organizzatore di eventi sportivi e dirigente impegnato a sostenere tante iniziative sul territorio: “Mario Minervino è un uomo di eccellenti qualità – ha sottolineato Fabrizio Anzani, sindaco di Cittiglio che ospita gli arrivi di tutte le gare ciclistiche organizzate dalla Cycling Sport Promotion – in lui si uniscono tre caratteristiche assolute; competenza, passione e solidarietà. Mario Minervino per la comunità di Cittiglio è una risorsa preziosa e sempre disponibile. Siamo felici che oggi abbia ricevuto l’onorificenza a Cavaliere della Repubblica Italiana”.

La cerimonia di consegna si è svolta stamattina nella sala Campiotti della sede della Camera di Commercio di Varese per mano del prefetto Giorgio Zanzi. Mario Minervino era accompagnato da Davide Matera, sindaco di Caravate. Minervino, infatti, è cittadino residente di Caravate: “Anche io sono felicissimo del riconoscimento al lavoro svolto da Mario Minervino; mi unisco ai complimenti rivolti al concittadino che tanto si adopera sul territorio”.

<!--:it-->La Cycling Sport Promotion pensa gia’ alla stagione agonistica 2018<!--:-->

La Cycling Sport Promotion pensa gia’ alla stagione agonistica 2018

Si svolgeranno domenica 18 marzo 2018 i primi due appuntamenti internazionali organizzati dalla Cycling Sport Promotion nel corso della prossima stagione. Come avvenuto quest’anno il giorno dopo la Classicissima Milano-Sanremo l’attenzione degli appassionati si sposterà in provincia di Varese per il doppio appuntamento con il ciclismo femminile: Il trofeo Alfredo Binda per donne elite, giunto alla ventesima edizione e il trofeo Da Moreno per donne junior, la gara più importante della categoria a parte il campionato del mondo e il campionato europeo. Mario Minervino, presidente della Cycling Sport Promotion, traccia il bilancio del 2017: “Si è concluso, per questa stagione, il nostro ciclo organizzativo – dichiara Minervino – e sento il dovere per prima cosa di ringraziare tutti quanti hanno collaborato per mettere in cantiere quanto abbiamo proposto. Andiamo per ordine: a marzo i due eventi femminili che si sono svolti da Taino a Cittiglio: il Trofeo Da Moreno e il trofeo Alfredo Binda. Poi, dopo appena un mese, Taino ha ospitato tre gare che hanno riscosso un grande successo ed hanno caratterizzato una Due Giorni che ha visto la partecipazione di circa 500 atleti; il 7° Trofeo Corri per la Mamma e 7° Trofeo Giuseppe Giucolsi a.m. – 3° Coppa dei Laghi Trofeo Almar, per corridori U23, il 7° Trofeo Da Moreno – Memorial Ersilio Ferrario, per corridori juniores, e il 7° Trofeo Da Moreno – Bruno Aldegheri a.m, gara riservata alla categorie Allievi.

La Due giorni ha riscosso un bel successo di pubblico di appassionati che, a migliaia, hanno invaso sportivamente Taino e regalato una bellissima immagine di folla lungo il Tainenberg. Il primo grazie va ai miei collaboratori, poi alle Amministrazioni Comunali di Cittiglio e Taino con in testa i due sindaci, Fabrizio Anzani e Stefano Ghiringhelli, gli sponsor tutti, Claudio Aldegheri il sig. Da Moreno la famiglia Civelli con Marco Civelli della ditta Almar, UBI Banca con i dott,ri Previtali e Trevisan, i fratelli Tognella della ditta Tognella, Tekna con i titolari Paracchini e l’amministratore delegato di Silca, dott. Stefano Zocca. La ditta Brunella e Cellina e tanti altri anche se piccoli ma importati per la realizzazione degli eventi. Inoltre le istituzioni in testa la Regione Lombardia, la Comunità Montana Valli del Verbano, la Camera di Commercio e i Comuni coinvolti nei vari percorsi. A tutti un grande grazie immenso ed un arrivederci al 2018 con tante novità.” (Foto di Flaviano Ossola)

<!--:it-->“Trofeo Binda” e “Trofeo Da Moreno”: i numeri di un successo senza limiti<!--:--><!--:en-->“Trofeo Binda” and “Trofeo Da Moreno”: a sporting success story without limits<!--:-->

“Trofeo Binda” e “Trofeo Da Moreno”: i numeri di un successo senza limiti“Trofeo Binda” and “Trofeo Da Moreno”: a sporting success story without limits

Numeri vincenti per la diciannovesima edizione del trofeo Alfredo Binda, terzo appuntamento stagionale del Women’s World Tour, un po’ la Champions League del ciclismo che annovera tutte le migliori gare e suscita una forte risonanza mediatica in tutto il mondo. Successo condiviso anche dal trofeo Da Moreno, che le giovani juniores hanno interpretato con straordinario vigore come sempre accade a Cittiglio per questa competizione che ha suggerito all’Unione Ciclistica Internazionale la nascita della Coppa delle Nazioni di categoria: “Merito di un territorio fantastico sotto tutti i punti di vista – spiega il presidente della Cycling Sport Promotion Mario Minervino – Ormai tutta la provincia di Varese e le Istituzioni, a partire dalla Regione Lombardia, comprendono il valore del lavoro che svolgiamo ed i riscontri che si ottengono. Taino e Cittiglio sono solo due delle tantissime realtà che emergono ma è l‘intero territorio che va elogiato; qui tutti si danno da fare e contribuiscono al successo degli eventi che allestiamo”.

Numeri, dicevamo, molto interessanti. Al trofeo Binda per donne elite hanno partecipato 25 squadre, con 147 atlete al via, provenienti da tutti i continenti. Per la precisione da: Australia, Belgio, Bielorussia, Brasile, Canada, Colombia,  Croazia, Finlandia, Francia, Germania, Giappone, Gran Bretagna, Guam, Italia, Kazakistan, Lituania, Messico, Norvegia, Nuova Zelanda, Olanda, Polonia, Romania, Russia, Slovenia, Spagna, Sudafrica, Svezia, Svizzera, Ucraina, Ungheria, Polonia, Stati Uniti. Le atlete junior al via sono state 147, di ben 27 team, un record come quello delle squadre nazionali, dieci: Francia, Svizzera, Lituania, Austria, Slovenia, Gran Bretagna, Olanda, Slovacchia, Polonia, Stati Uniti oltre ad un team belga, uno olandese e 15 teams italiani. Hanno partecipato campionesse olimpiche, mondiali, continentali e nazionali. Il percorso di gara, con l’inedita partenza da Taino, ha toccato ben ventitré comuni. Per l’organizzazione di tutti i servizi necessari la Cycling Sport Promotion ha messo in campo un plotone di ben 90 persone; ben 100 sono stati i mezzi utilizzati, fra moto e autovetture e 400 sono stati i volontari che hanno garantito la sicurezza del percorso insieme a 150 membri delle forze dell’ordine. Sono stati distribuiti 1100 pass.

Piuttosto imponente è stata la comunicazione assicurata. All’evento hanno presenziato 55 fra giornalisti di carta stampata, web, tv, radio, fotografi e cineoperatori. RAI SPORT ha mandato in onda un servizio di 45 minuti già domenica 19 marzo. Le immagini sono state diffuse anche su 7 TV della piattaforma Sky a cura di Photospeed Video Service. Due sono state le radio collegate con Cittiglio: Radio Due Laghi e la radio ufficiale della gara. Per assicurare l’informazione sono state realizzate e stampate 200 guide per l’atleta, 150 guide tecniche, 1.000 depliant, 10.000 volantini, 7.500 pieghevoli e sono stati diffusi n° 20 comunicati stampa. Le presenze in hotel nell’arco della settimana sono state circa 1100; diciannove sono state le strutture ricettive selezionate dall’organizzazione. All’arrivo a Cittiglio sono state contati circa 8000 spettatori. Per intrattenere il pubblico si sono esibiti cinque Gruppi Folcloristici. Numeri importanti ai quali va aggiunto forse i dato più bello in assoluto: “Sì. Il dato più bello è stato quello dei bambini che sono stati coinvolti nel progetto “Pedala, Pedala in Sicurezza” che ci vede impegnati nei mesi precedenti le due gare – ha sottolineato Minervino – sono stati 750 i bambini, Rispetto alle due gare dico che siamo riusciti a proporre ancora un evento molto apprezzato dagli addetti ai lavori e dal pubblico, accorso molto numeroso sul traguardo di Cittiglio e lungo il percorso delle due gare. L’evento ha dato modo di aprire la stagione dell’ospitalità in tutto il territorio ed ha costituto una bella vetrina per le nostre eccellenze, in tutti i settori. Mi è fatto obbligo ringraziare tutte le associazioni, i volontari, gli Enti e le Amministrazioni che ci hanno sostenuto, oltre a tutte le forze dell’ordine e ai volontari. Grazie anche a tutti e arrivederci alle prossime manifestazioni”. (Foto di Flaviano Ossola)

STREAMING e SITO INTERNET
Spettatori collegati da 91 nazioni contro le 77 dello scorso anno.
Gli accessi unici sono stati 20.662 contro i 16.136 dello scorso anno (+21,90%)
Gli accessi dall’estero sono passati dal 68,26% al 72,78% con forti incrementi percentuali per: Paesi Bassi, Regno Unito, Svezia e Danimarca.

TWITTER
L’account Twitter @TrofeoBinda ha diffuso 140 messaggi nella giornata di domenica 19 marzo con 246.504 visualizzazioni organiche (fonte twitter analitycs) contro le 245.286 visualizzazioni organiche del 20/3/2016 (edizione precedente) e le 127.043 del 29/3/2015.
I followers su twitter sono passati a 1787 (68% maschi e 32% femmine) dai 1421 dello scorso anno e i 1.001 del 2015. Peraltro le visite del profilo sono state 24.100.
Le visualizzazioni sulle 3 settimane twitter sono stare 346.000, 336.000 nel 2016 e 165.000 del 2015.

LINK VIDEO
STREAMING https://youtu.be/MxkWsbEEMzo
UCI hightlight ufficiali  https://youtu.be/ODMykTpl2N0
Raisport HD  https://youtu.be/Vj6VQ_VOWOs
Raisport HD http://www.raisport.rai.it/dl/raiSport/media/A-Rivera-il-Trofeo-Binda-f09ede5f-5b62-47b4-8a49-fcc3328dacd8.html
di Wiggle  https://youtu.be/wVy8DjpwbHU
di Varese 8 https://youtu.be/UT8xsYHTq-Y
Gazzetta dello Sport http://video.gazzetta.it/trofeo-binda-interviste-longo-borghini-all-americana-rivera/63b43fc6-0cce-11e7-8235-6539fbddeca9?refresh_ce-cp
bici tv  http://www.bicitv.it/lamericana-coryn-rivera-vince-il-19-trofeo-alfredo-binda-di-cittiglio-video/
TROFEO DA MORENO: https://m.youtube.com/watch?v=H-I5o42kRXg
ALZA BANDIERA: https://m.youtube.com/watch?v=2WaixHUlOWU

GALLERY FOTOGRAFICHE
http://cyclingsportpromotion.com/gallery/trofeo-da-moreno-nations-cup-women-junior-foto-f-ossola/
http://cyclingsportpromotion.com/gallery/trofeo-alfredo-binda-u-c-i-wwt-foto-f-ossola/

Flying colours for the nineteenth edition of the Trofeo Alfredo Binda, the third race of the season in the Women’s World Tour, something of a cycling Champions League that includes all of the best races and attracts quite a lot of media attention around the world. The success was shared by the Trofeo Da Moreno in which the junior riders competed with extraordinary vigour. This competition has always been popular in Cittiglio, indeed it gave the International Cycling Union (UCI) the idea of launching a Nations’ Cup for this category: “It’s all thanks to this region which is fantastic from every point of view. – explains President of Cycling Sport Promotion, Mario Minervino – By now the whole province of Varese and its Institutions, from the Lombardy Region down, have understood the value of the work we do and the results we have achieved. Taino and Cittiglio are just two of the many towns that stand out but the entire territory deserves praise, here everybody chips in and contributes to the success of the events”. The numbers are very interesting: 25 teams took part in the Trofeo Binda for elite women, with 147 athletes from all continents represented. They came from: Australia, Belgium, Belorussia, Brazil, Canada, Colombia, Croatia, Finland, France, Germany, Guam, Hungary, Italy, Japan, Kazakhstan, Lithuania, Mexico, the Netherlands, New Zealand, Norway, Poland, Romania, Russia, Slovenia, South Africa, Spain, Sweden, Switzerland, Ukraine, the United Kingdom and the United States of America. There were 147 junior athletes from 27 teams at the starting line of the Trofeo Da Moreno, a record both for number of participants and for the number of national teams, which totaled ten, from: Austria, France, the Netherlands, Lithuania, Poland, Slovakia, Slovenia, Switzerland, the United Kingdom and United States, as well as one Belgian, one Dutch and 15 Italian teams. Olympic, world, continental and national champions took part.

The race route, which started from Taino for the first time, passed through twenty-three Municipalities. Cycling Sport Promotion fielded a platoon of 90 people to assist in organising the event; 100 vehicles were used, including motorbikes and cars, and 400 volunteers guaranteed safety along the route together with 150 members of the local police forces. A total of 1,100 passes were distributed. Excellent media coverage of the event was ensured by 55 journalists representing newspapers, web, tv and radio, and including photographers and cameramen. RAI SPORT aired a 45-minute broadcast on Sunday 19 March itself. Material was also broadcast by 7 Sky TV channels, thanks to Photospeed Video Service. Two radio stations were tuned in to Cittiglio: Radio Due Laghi and the event’s official radio. To ensure that information was widespread, 200 guides for the athletes, 150 technical guides, 1,000 brochures, 10,000 flyers, 7,500 pamphlets and twenty press releases were produced and distributed.

About 1,100 people stayed in nineteen hotels in the area. About 8,000 spectators were counted at the finish line in Cittiglio. Five folkloristic groups were employed to entertain the public. These noteworthy numbers are further embellished by perhaps the most important numbers of all: “The best result relates to the children that were involved in the project “Cycle, Cycle in Safety” that keeps us busy in the months preceding the two races – said Minervino – 750 children were involved. With regard to the two races, we have once again succeeded in creating an event that was highly appreciated by both the workers and the public, who were numerous at the finish line in Cittiglio and along the routes of both races. The event meant that the tourist season opened early in the whole region and it was an excellent showcase for us, across the board. I must thank all of the associations, clubs and Institutions that supported us, as well as the police and volunteers. Thank you to everybody and see you soon at our next events”. (Photo Flaviano Ossola)

STREAMING AND WEBSITE
Spectators connected from 91 countries, compared to 77 last year.
20,662 clicks compared to 16,136 last year (+21,90%)
Clicks from abroad increased from 68,26% to 72,78%, with noteworthy increases from: Netherlands, UK, Sweden and Denmark.

TWITTER
The @TrofeoBinda Twitter account issued 140 messages on Sunday 19 March with 246,504 visualizations (twitter analytics) compared to 245,286 visualizations on 20/3/2016 (last year) and 127,043 on 29/3/2015.
Twitter followers grew to 1,787 (68% male and 32% female) from 1,421 last year and 1,001 in 2015. Profile views were 24,100.
Le visualizzazioni sulle 3 settimane twitter sono stare 346.000, 336.000 nel 2016 e 165.000 del 2015.

LINK VIDEO
STREAMING https://youtu.be/MxkWsbEEMzo
UCI official hightlights  https://youtu.be/ODMykTpl2N0
Raisport HD  https://youtu.be/Vj6VQ_VOWOs
Raisport HD http://www.raisport.rai.it/dl/raiSport/media/A-Rivera-il-Trofeo-Binda-f09ede5f-5b62-47b4-8a49-fcc3328dacd8.html
Wiggle  https://youtu.be/wVy8DjpwbHU
Varese 8 https://youtu.be/UT8xsYHTq-Y
Gazzetta dello Sport http://video.gazzetta.it/trofeo-binda-interviste-longo-borghini-all-americana-rivera/63b43fc6-0cce-11e7-8235-6539fbddeca9?refresh_ce-cp
Bici tv  http://www.bicitv.it/lamericana-coryn-rivera-vince-il-19-trofeo-alfredo-binda-di-cittiglio-video/
TROFEO DA MORENO: https://m.youtube.com/watch?v=H-I5o42kRXg
ALZA BANDIERA: https://m.youtube.com/watch?v=2WaixHUlOWU

GALLERY FOTOGRAFICA
http://cyclingsportpromotion.com/gallery/trofeo-da-moreno-nations-cup-women-junior-foto-f-ossola/
http://cyclingsportpromotion.com/gallery/trofeo-alfredo-binda-u-c-i-wwt-foto-f-ossola/