Altri

<!--:it-->Domenica 31 luglio il Lago Maggiore costituirà lo scenario per una sfida giovanile da non perdere<!--:-->

Domenica 31 luglio il Lago Maggiore costituirà lo scenario per una sfida giovanile da non perdere

Si gira intorno aTaino (VA) per sei volte ma la quinta e sesta volta i corridori affronteranno il Tainenberg. In estrema sintesi è questa la trama della Piccola Coppa delle Nazioni per allievi che domenica 31 luglio aprirà la giornata poi dedicata alla Coppa dei Laghi, trofeo Almar – Coppa delle Nazioni U23 che vedrà al via il “fior fiore” dei corridori che aspirano a conquistare un successo che aprirebbe certamente le porte al professionismo. La gara degli allievi è l’ultima delle invenzioni della Cycling Sport Promotion di Mario Minervino, sempre più impegnato nella promozione del ciclismo in tutte le categorie, uomini e donne: “A dire il vero questa è un’idea di Claudio Aldegheri – spiega Minervino – che scopriamo ogni giorno più appassionato, entusiasta e competente del giorno prima. E’ innanzitutto grazie a lui che organizziamo la competizione per allievi. Devo dire che c’è grande attesa fra gli allievi un po’ da tutto il nord Italia”. La gara prenderà avvio alle ore 9.00 in punto da Taino e si concluderà, dopo 66 chilometri di battaglia annunciata, qualche minuto prima delle ore 11.00. Alle 13.00 sarà la volta degli under 23 ma il loro programma è ben più impegnativo; ben 180 chilometri di fatica e sudore prima dell’apoteosi sul magnifico lungolago di Angera. (Foto F.Ossola)

– Il Tainenberg: https://www.youtube.com/watch?v=TNTXyhhHNXQ

– I social per non perdere nulla della Coppa delle Nazioni: #TRALMAR, @TrofeoBinda e Cycling Sport Promotion per Instagram

Programma Piccola Coppa delle Nazioni per allievi

DOMENICA 31 LUGLIO 2016
07.00 – 18.00 Apertura Permanence – Segreteria di gara
09.00 Partenza da Taino
Percorso: Taino, Sesto Calende, Angera, Taino (giro da ripetere sei volte). Tainenberg negli ultimi due giri
10.30 Arrivo a Taino

Programma trofeo Almar, Coppa dei Laghi/Coppa delle Nazioni U23

SABATO 30 LUGLIO 2016
14.30 – 17.00 Accrediti per organizzazione, stampa e seguito ufficiale. Apertura sala stampa
15.00 – 16.45 Verifica licenze per gruppi sportivi e distribuzione numeri dorsalipertura Sala Stampa ai giornalisti accreditati
17.00 Riunione riservata ai direttori sportivi delle squadre
17.30 Riunione con moto staffette, moto TV e fotografi
18.30 Presentazione squadre

DOMENICA 31 LUGLIO 2016
08.00 – 19.00 Apertura Permanence – Segreteria di gara
12.30 – 19.00 Apertura Sala Stampa ai giornalisti accreditati
12.00 – 12.50 Presentazione squadre e firma foglio di partenza
13.00 Partenza ufficiale da Taino
12.00 – 19.00 Apertura Permanence segreteria di gara
17.30 circa Arrivo, cerimonia protocollare
18.00 Conferenza stampa del vincitore presso Sala Stampa

<!--:it-->Samuele Zambelli vince la sesta edizione di “Corri per la Mamma” a Taino (VA)<!--:-->

Samuele Zambelli vince la sesta edizione di “Corri per la Mamma” a Taino (VA)

Samuele Zambelli (Ausonia Pescantina) ha vinto oggi a Taino (VA) la sesta edizione di “Corri per la Mamma” per juniores, gara organizzata dalla Cycling Sport Promotion che ha visto al via 125 corridori ed un’affluenza di pubblico eccezionale sia lungo il percorso, in modo particolare sul Tainenberg, che all’arrivo. Zambelli ha battuto in volata Stefano Baffi (Junior Team) mentre al terzo posto si è piazzato Davide Ferrari (Junior Team) che ha regolato tre avversari. Un po’ più staccati altri corridori ed il gruppo. Il trofeo “Corri per la Mamma” ha conquistato l’entusiasmo del pubblico per l’impegno dei ragazzi in gara e per la spettacolarità delle azioni messe in atto, soprattutto per quanto i corridori hanno mostrato lungo il Tainenberg, che ha selezionato i concorrenti quanto la velocità altissima fin dall’avvio.

I primi due giri di circuito per Sesto Calende, Angera e Ranco hanno selezionato undici corridori che hanno affrontato per la prima volta il Tainenberg. La breve ma difficile salita di giornata ha messo in luce Mattia Noris (Team Giorgi), Manuel Belloni (Biringhello) e Stefano Bertoletti (Junior Team). Più avanti si sono avvantaggiati una ventina ma poi sono stati in quattro a prendere in mano le redini della gara: Samuele Rivi (Ausonia Pescantina), Mattia Noris (Team Giorgi), Lorenzo Zoppis (Junior Team), Andrea Cervellera (Biringhello). Nel corso del penultimo dei sei giri finali per Lentate, Capronno, Cheglio e Taino ai primi quattro si sono agganciati: Stefano Baffi (Junior Team), Davide Ferrari (Junior Team) e Samuele Zambelli (Ausonia Pescantina) che poi si è imposto su Stefano Baffi (Junior Team).

La classifica dei GPM è stata vinta da Mattia Noris (Team Giorgi) che ha preceduto Stefano Baffi (Junior Team) e Gabriele Moreni (Junior Team). Il premio relativo alla società con i migliori corridori tra i primi dieci è stata vinta da GB Junior Team. Da segnalare che il via alla gara è stato dato dalla signora Elisa, nonna di Alessandro Covi, di ben 102 anni e dal sindaco Stefano Ghiringhelli. Altra curiosità; al via anche Luca Calcaterra, figlio di Giuseppe Calcaterra e Alexander Konychev figlio di Dimitri. Tra gli sponsor da sottolineare la presenza di Paolo Villa di Fast e Matteo Costa di F&T Immobiliare. (Foto F. Ossola)

Ordine d’arrivo:
1) Samuele Zambelli (Ausonia Pescantina) km 116 in 2h50’ media km/h 40,941
2) Stefano Baffi (GB Junior Team)
3) Davide Ferrari (GB Junior Team) a 25”
4) Mattia Noris (Team Giorgi)
5) Amuele Rivi (Ausonia Pescantina)
6) Andrea Cervellara (Biringhello)
7) Matteo Furlan (Capriolo) a 55”
8) Alessandro Covi (Team Giorgi)
9) Stefano Olani (GB Junior Team)
10) Andrea Bagioli (Canturino)

Il calendario internazionale 2016 della Cycling Sport Promotion
– 20 MARZO: Trofeo ALFREDO BINDA – PROVA UCI Women’s WorldTour
– 20 MARZO: Trofeo Da Moreno – Piccolo Trofeo Alfredo Binda – classe Women’s – 1.1 WJ
– 31 LUGLIO: Coppa dei Laghi -bTrofeo Almar – Coppa delle Nazioni U23

Il calendario nazionale 2016 della Cycling Sport Promotion
– 24 APRILE: 16° Trofeo SPEZIANI MARIO & FRATINI GIUSEPPE e ORTENSIA am (esordienti)
– 24 APRILE: 6° Trofeo Da Moreno – Memorial Ersilio Ferraio & Bruno Aldegheri am (allievi)
– 8 MAGGIO: 6° Trofeo Corri per la Mamma (juniores)

<!--:it-->“Corri per la Mamma”, gli Juniores di scena a Taino (VA) per la festa dell’8 Maggio <!--:-->

“Corri per la Mamma”, gli Juniores di scena a Taino (VA) per la festa dell’8 Maggio

La mamma è sempre la mamma e vale bene una gara di ciclismo in suo onore. Infatti si corre domani, domenica 8 maggio, la sesta edizione di “Corri per la Mamma”, gara organizzata per la prima volta dalla Cycling Sport Promotion di Mario Minervino: “E’ con estremo piacere che la CSP raccoglie l’eredità della Scuola Ciclismo Cadrezzate-Guerciotti per l’organizzazione del Trofeo “Corri per la Mamma”. Questa manifestazione, fortemente voluta dall’amministrazione comunale, si svolge dal 2011 con grande successo. Quest’anno riproporremo il percorso già collaudato nel 2015 con la Coppa delle Nazioni. Di scena ci saranno i corridori juniores chiamati a misurarsi su un percorso abbastanza impegnativo che ha nello spettacolare «Muro di Taino – Tainenberg» il suo punto cruciale. Siamo certi che domani sarà una giornata di grande festa e di grande sport”.

La gara prenderà il via alle ore 14.00. Il percorso prevede due grandi giri per Sesto Calende, Angera, Ranco, lo stesso circuito 2015 della Coppa delle Nazioni U23 vinta dal campione italiano Gianni Moscon. Quindi sei giri per Lentate, Capronno, Cheglio e Taino con il Tainenberg a fare da giudice per la selezione dei migliori. Sono 158 i corridori iscritti; tra questi tutti i migliori della categoria

Info:
– Ritrovo: ore 12.00 presso Teatro dell’Olmo, Piazza Pajetta a Taino (Varese)
– Partenza: ore 14.00
– Percorso: Taino, Sesto C., Angera, Ranco, Taino per 2 giri. Quindi: Taino, Tainenberg, Lentate, Capronno, Cheglio, Taino per 6 giri, pari a 116 Chilometri totali

Il calendario internazionale 2016 della Cycling Sport Promotion
– 20 MARZO: Trofeo ALFREDO BINDA – PROVA UCI Women’s WorldTour
– 20 MARZO: Trofeo Da Moreno – Piccolo Trofeo Alfredo Binda– classe Women’s – 1.1 WJ
– 31 LUGLIO: Coppa dei Laghi – Trofeo Almar – Coppa delle Nazioni U23

Il calendario nazionale 2016 della Cycling Sport Promotion
– 24 APRILE: 16° Trofeo SPEZIANI MARIO & FRATINI GIUSEPPE e ORTENSIA am (esordienti)
– 24 APRILE: 6° Trofeo Da Moreno – Memorial Ersilio Ferraio & Bruno Aldegheri am (allievi)
– 8 MAGGIO: 6° Trofeo Corri per la Mamma (juniores)

<!--:it-->Fabio Creola e Francesco Vergobbi, vincitori oggi a Rancio Valcuvia (VA)<!--:-->

Fabio Creola e Francesco Vergobbi, vincitori oggi a Rancio Valcuvia (VA)

Si sono disputati oggi a Rancio Valcuvia (VA) il “6° Trofeo Da Moreno – Memorial Ersilio Ferrario” , “16° Trofeo Speziani Mario & Frattini Giuseppe e Ortensia a.m.” (cat. esordienti ) e il “6° Trofeo Da Moreno – Bruno Aldegheri a.m.” (cat. allievi). La gara esordienti ha visto al via 66 corridori. Corsa molto combattuta vinta da Francesco Vergobbi che ha regolato il gruppo. La corsa allievi ha visto la partecipazione di 97 corridori. La contesa ha messo in luce Fabio Creola che ha preceduto Andrea Piccolo, staccato di 19 secondi e Marcello Mazzoleni che ha anticipato di poco il gruppo. Entrambe le gare sono state condizionate dal forte vento che ha disturbato non poco corridori e organizzatori. Presenti sia Simone Eligio Castoldi, sindaco di Rancio Valcuvia che Giorgio Piccolo, sindaco di Cuveglio oltre a Claudio Aldegheri e Giovanni Speziani. (Foto F. Ossola)

6° Trofeo Da Moreno – Bruno Aldegheri a.m.” (cat. allievi)
1. Fabio Creola (Borgomanero) km 58,5 in 1h36’ media km/h 36.653; 2. Andrea Piccolo (Abbiategrasso) a 19”; 3. Marcello Mazzoleni (Paladina) a 25”; 4. Marco Vergani (Sovico) a 27”; 5. Andrea Sulis (Borgomanero); 6. Leonardo Giani (Remo Calzolari); 7. Lorenzo Salvetti (Albano Ciclismo); 8. Motti Alessandro (Orinese); 9. Francesco Carollo (Giovani Giussanese); 10. Roberto Pasta (Paladina)

“6° Trofeo Da Moreno – Memorial Ersilio Ferrario” , “16° Trofeo Speziani Mario & Frattini Giuseppe e Ortensia a.m.” (cat. esordienti )
1. Francesco Vergobbi (Besanese) km 32,5 in 1h1’05” km/h 31,967; 2. Christian Bagadin (Orinese); 3. Riccardo Nardi (Cassano Magnago); 4. Damiano Valerio (Pedala Sanmaurese): 5. Emanuele Cacciatore (Macario); 6. Federico Tosetto (Prealpino); 7. Aronne Antonetti (Dal Zovo Bolladello); 8. Lorenzo Rimmaudo (Esperia Piasco); 9. Rocco Andrea Morandi (MS Bike); 10. Davide Parini (Bustese)

Il calendario internazionale 2016 della Cycling Sport Promotion
20 MARZO: Trofeo ALFREDO BINDA – PROVA UCI Women’s WorldTour
20 MARZO: Trofeo Da Moreno – Piccolo Trofeo Alfredo Binda– classe Women’s – 1.1 WJ
31 LUGLIO: Coppa dei Laghi – Trofeo Almar – Coppa delle Nazioni U23

Il calendario nazionale 2016 della Cycling Sport Promotion
24 APRILE: 16° Trofeo SPEZIANI MARIO & FRATINI GIUSEPPE e ORTENSIA am (esordienti)
24 APRILE: 6° Trofeo Da Moreno – Memorial Ersilio Ferraio & Bruno Aldegheri am (allievi)
8 MAGGIO: 6° Trofeo Corri per la Mamma (juniores)

<!--:it-->Domenica due gare giovanili. Al debutto l’importante partnership con “Wision55”<!--:--><!--:en-->Domenica due gare giovanili. Al debutto l’importante partnership con “Wision55”<!--:-->

Domenica due gare giovanili. Al debutto l’importante partnership con “Wision55”Domenica due gare giovanili. Al debutto l’importante partnership con “Wision55”

Sono in programma domenica 24 aprile a Rancio Valcuvia (VA) il “6° Trofeo Da Moreno – Memorial Ersilio Ferrario” , “16° Trofeo Speziani Mario & Frattini Giuseppe e Ortensia a.m.” (cat. esordienti ) e il “6° Trofeo Da Moreno – Bruno Aldegheri a.m.” (cat. allievi). La gara esordienti vedrà al via circa 80 corridori e partirà alle ore 9.00 dal centro commerciale “Da Moreno”, sulla via Provinciale a Rancio Valcuvia. Il programma di gara prevede un circuito di km 6.5 da percorrere cinque volte per un totale di km 32.

La gara degli allievi avrà inizio alle ore 10.30 e si svolgerà sullo stesso circuito da ripetere però 9 volte per un totale di km 58.5: “Siamo molto contenti di queste due gare giovanili – sottolinea Mario Minervino, presidente della Cycling Sport Promotion – perché ci offre l’opportunità per promuovere il ciclismo dei campioni del futuro. Avvertiamo come un dovere quello di sostenere i giovani nella loro forte passione per il ciclismo; il loro entusiasmo è contagioso ed ha conquistato anche Claudio Aldegheri, il signor “Da Moreno, dove tutto costa meno”. Lui è sostenitore entusiasta di tutte le iniziative della Cycling Sport Promotion e gliene siamo molto grati. Fra noi è nata una sincera amicizia che ci lega sempre più”.

Domenica a Rancio Valcuvia debutterà anche un’interessantissima partnership che la Cycling Sport Promotion ha appena sottoscritto. D’ora in avanti l’attività organizzativa della CSP, con i suoi appuntamenti internazionali e nazionali, sarà supportata da Wision55, azienda veronese che ha realizzato un portale con centinaia di Merchant di tutti i settori merceologici che offrono i loro servizi/prodotti a condizioni particolarmente vantaggiose o addirittura in esclusiva alla Community W55: “L’accordo con Wision55 è molto importante – dichiara Mario Minervino – è un’azienda giovane che progetta il futuro ed è quindi vicinissima ai valori ai quali ispiriamo le nostre attività organizzative”. (Foto F. Ossola)

WISION55: Together to win

“Together to win” esprime la visione dei 55 founders che credono nella condivisione delle proprie idee per creare qualcosa di più grande, che aspirano a realizzare un progetto utile, che vogliono uscire dall’individualismo per attivare un processo che migliori la propria qualità di vita contemporaneamente a quella degli altri. “Together to win” sintetizza il modo di essere e lo stile di vita di questo gruppo di imprenditori che vogliono reagire in modo efficace ad una condizione critica generale per riconquistare la voglia di un futuro migliore, raggiungere obiettivi più grandi e più facilmente. La mission é diffondere un progetto evoluto che soddisfi pienamente le esigenze di tutti: permette ai consumatori di risparmiare in maniera significativa e aumentare la loro disponibilità economica di spesa, presenta un Business Program vantaggioso sia per le aziende partner sia per i clienti finali, offre una svolta alle associazioni e fondazioni sportive e culturali per sviluppare senza più fatica le loro iniziative, genera un meccanismo automatico per sostenere iniziative sociali ad ogni click, trova supporto in una rete commerciale creata con criteri innovativi fondendo il sistema professionale del network con quello del franchising. Concentrare gli sforzi e sviluppare sostegno reciproco per vivere meglio.

Il calendario internazionale 2016 della Cycling Sport Promotion
– 20 MARZO: Trofeo ALFREDO BINDA – PROVA UCI Women’s WorldTour
– 20 MARZO: Trofeo Da Moreno – Piccolo Trofeo Alfredo Binda– classe Women’s – 1.1 WJ
– 31 LUGLIO: Coppa dei Laghi – Trofeo Almar – Coppa delle Nazioni U23

Il calendario nazionale 2016 della Cycling Sport Promotion
– 24 APRILE: 16° Trofeo SPEZIANI MARIO & FRATINI GIUSEPPE e ORTENSIA am (esordienti)
– 24 APRILE: 6° Trofeo Da Moreno – Memorial Ersilio Ferraio & Bruno Aldegheri am (allievi)
– 8 MAGGIO: 6° Trofeo Corri per la Mamma (juniores)

<!--:it-->“Valcuvia. Bici e Cultura”, stimolo per il territorio della Provincia di Varese<!--:-->

“Valcuvia. Bici e Cultura”, stimolo per il territorio della Provincia di Varese

Fare rete e valorizzare il territorio: il ciclismo è anche questo. Cycling Sport Promotion, in collaborazione con La Libereria, La Bottega del Romeo e Fiab Ciclocittà Lago Maggiore, ha organizzato un vero raduno cicloturistico, dal titolo “Valcuvia, bici e cultura”. Non un evento da folle oceaniche, ma uno stimolo per un territorio, la provincia di Varese, che vuole scommettere sul turismo in bicicletta. Un turismo fatto di ciclismo lento, al ritmo necessario per apprezzare luoghi meravigliosi, con soste per visitare monumenti o per degustare un prodotto tipico. Un turismo fatto di attenzione, di cultura, ma anche di dialoghi e amicizie che nascono in bicicletta.

“Valcuvia, bici e cultura” ha svelato la bellezza di luoghi silenziosi e incontaminati, tra Cuveglio, Rancio, Ferrera, per esempio. Un evento che ha portato un gruppo di cicloturisti, tutti provenienti da fuori zona, a scoprire, per esempio, il Centro Documentale sulla Linea Cadorna di Cassano Valcuvia, con l’accoglienza nientemeno che del sindaco Marco Magrini. Cultura è anche enogastronomia, altra risorsa che si “sposa” alla perfezione con il cicloturismo: l’azienda agricola Il Vallone di Cuveglio ha offerto una degustazione a base di formaggi di capra e salumi, l’eccellenza della sua produzione. Un segnale importante, quello dato al territorio, Cycling Sport Promotion si schiera al fianco di chi, istituzioni e operatori, investono concretamente, non solo in cultura ciclistica, ma anche con chi vuol far decollare un’economia legata al turismo in bicicletta. Ora, Mario Minervino e il suo staff si concentreranno sugli eventi clou, il Trofeo Alfredo Binda, prova di World Tour femminile, e il Trofeo Da Moreno per donne junior che si disputerano domenica prossima, 20 marzo. (Foto F. Ossola)

<!--:it-->Domenica 13 Marzo a Cuveglio (VA): “Valcuvia. Bici e Cultura”<!--:-->

Domenica 13 Marzo a Cuveglio (VA): “Valcuvia. Bici e Cultura”

Riscoprire le bellezze del territorio, in sella a una bicicletta. Quando? Domenica 13 marzo, a Cuveglio, in provincia di Varese. Il Trofeo Alfredo Binda è anche questo: non solo agonismo, ma anche cultura ciclistica a 360°. A questo proposito, la Cycling Sport Promotion organizza “Valcuvia. Bici e Cultura”, un evento che viene proposto in collaborazione con La LibEreria, la Bottega del Romeo e Fiab Ciclocittà Lago Maggiore. Domenica 13 marzo, “Valcuvia, Bici e Cultura”, sarà una pedalata per tutti, ad andatura cicloturistica, attraverso piccoli borghi e luoghi suggestivi che, una settimana più tardi, saranno invece il teatro della gara di World Cup e del Trofeo Da Moreno.

“Valcuvia, Bici e Cultura” è il primo appuntamento di Pedalarcultura 2016, la rassegna cicloturistica organizzata da La Libereria e dalla Bottega del Romeo. Il ritrovo è fissato per le ore 9:30, presso il Municipio di Cuveglio. La partenza avverrà alle ore 10: lungo il percorso si prevedono una sosta culturale, presso il Centro documentale sulla Linea Cadorna, a Cassano Valcuvia, e una degustazione presso l’azienda agricola il Vallone di Cuveglio. La partecipazione è gratuita. Per informazioni e noleggio bici: 348/8516760

<!--:it-->Il messaggio di Auguri del Presidente del CONI Giovanni Malagò<!--:-->

Il messaggio di Auguri del Presidente del CONI Giovanni Malagò

Nel giorno in cui Roma presenta al mondo il proprio progetto legato alle Olimpiadi 2024 a Cittiglio, che domenica 20 marzo ospiterà il trofeo Alfredo Binda – Città di Cittiglio e il trofeo Da Moreno – Piccolo trofeo Alfredo Binda a Cittiglio giunge il messaggio di auguro del presidente del Coni, Giovanni Malagò che esprime molto apprezzamento per il lavoro svolto negli anni dalla Cycling Sport Promotion: “Rivolgo il più sincero saluto, a nome personale e del Comitato Olimpico Nazionale Italiano, agli organizzatori a tutte le atlete protagoniste del “18° Trofeo Alfredo Binda”, prova dell’UCI Women’s World Tour. Si tratta di un evento diventato ormai affermata e prestigiosa tradizione, capace di conferire prestigio al nostro Paese per lo spessore e per i contenuti che sa esprimere. Dal 2008 l’appuntamento è inserito nel circuito mondiale ciclistico e rappresenta il fiore all’occhiello del calendario italiano declinato al femminile. La gara verrà ospitata da Cittiglio, città che ha dato i natali ad un grande campione come Alfredo Binda, una delle oltre 100 leggende del nostro sport omaggiate con l’inserimento nella “Walk of Fame” in Viale delle Olimpiadi nel Parco del Foro Italico a Roma.

Lo sport italiano saluta con particolare orgoglio – nel solco della continuità storica — questo Trofeo che consente alle più illustri interpreti del circuito di confrontarsi nel nostro Paese alla vigilia dei Giochi di Rio 2016: un’anteprima significativa e di spessore, chiamata a confermare le indiscusse capacità organizzative dell’Italia a livello agonistico, biglietto da visita di straordinaria importanza in relazione alle sfide internazionali in cui siamo impegnati, come la candidatura di Roma per ospitare i Giochi Olimpici Estivi del 2024. L’occasione mi consente di rinnovare i ringraziamenti alla Cycling Sport Promotion, associazione sportiva che organizza la manifestazione e a tutte le persone che ne garantiranno la perfetta riuscita, certo che uno spettacolo all’altezza delle aspettative costituirà uno spot per gli appassionati e per i giovani che si avvicinano alla disciplina e al nostro mondo. Alle atlete rivolgo infine il più sentito incoraggiamento affinché possano scrivere una pagina di gloria beneaugurante in vista dell’ormai imminente proscenio a cinque cerchi. Sono sicuro che le azzurre sapranno difendere con orgoglio il tricolore in quella che sarà comunque una grande festa di sport”. Una carica d’energia ulteriore in vista della presentazione ufficiale in programma sabato 20 febbraio al Chiostro di Voltorre a Gavirate (VA), con inizio alle ore 18.30. (Foto di Flaviano Ossola)

<!--:it-->Sabato la presentazione del “Binda”. Gli Auguri del presidente F.C.I. Renato Di Rocco<!--:-->

Sabato la presentazione del “Binda”. Gli Auguri del presidente F.C.I. Renato Di Rocco

Inizia oggi la settimana che introduce il trofeo Alfredo Binda – Città di Cittiglio e il trofeo Da Moreno – Piccolo trofeo Alfredo Binda. Sabato, infatti, al Chiostro di Voltorre a Gavirate (VA), con inizio alle ore 18.30, si svolgerà la presentazione ufficiale dei due eventi, in programma domenica 20 marzo. C’è tanta attesa nel territorio per gli annunci che Mario Minervino, presidente della Cycling Sport Promotion, farà in conferenza stampa. Annunci che riguardano il percorso di gara, il programma degli eventi collaterali, le squadre ammesse a partecipare. E tanto altro ancora. Intanto iniziano ad arrivare i messaggi di augurio e di sostegno da parte delle autorità chiamate a sostenere il progetto sportivo della CSP. Tra i più importanti e graditi c’è senz’altro il messaggio del Presidente della FCI dott. Renato Di Rocco, da sempre forte sostenitore dell’attività di Mario Minervino e della sua straordinaria squadra di volontari, dirigenti e collaboratori:

“Tra i primi grandi eventi dell’anno olimpico in Italia spicca il Trofeo Alfredo Binda del 20 marzo – ha dichiarato il presidente FCI, dott. Renato Di Rocco – Un privilegio che l’amico Mario Minervino ha conquistato portando la corsa di Cittiglio in vetta al mondo del ciclismo femminile. La turbina della Cycling Sport Promotion non si ferma mai. Produce energia a getto continuo. Energia pulita generata dalla passione e dalle idee. Energia che si traduce in iniziative concrete sul territorio a 360 gradi. Intorno al nucleo centrale del Trofeo Binda nascono altri eventi di spessore internazionale per qualità organizzativa, di partecipazione e mediatica. Dal concomitante Trofeo Da Moreno per le donne juniores, alla Coppa dei Laghi-Trofeo Almar per gli under 23 nel mese di luglio. E poiché da cosa nasce cosa, il raggio si allarga alle manifestazioni nazionali giovanili tra aprile e maggio per gli esordienti, gli allievi e juniores. Fino ai progetti rivolti alle scuole del Varesotto come Pedala, pedala in sicurezza, ai convegni sulle tematiche più attuali, all’azione culturale per la difesa ecologica.”

“In questa stagione il Trofeo Binda diventa un passaggio fondamentale per la formazione della squadra azzurra che rappresenterà l’Italia a Rio 2016. La novità del Women’s World Tour, che sostituisce la Coppa del Mondo, amplia l’orizzonte e allinea il calendario Uci femminile a quello maschile in aderenza all’espansione globale del movimento rosa. È stata accolta da Minervino e dallo staff della Cycling Sport Promotion con entusiasmo. Ogni nuova sfida è un’opportunità per crescere e rilanciare. Questo è il loro punto di forza: guardare avanti per trovarsi sempre un passo avanti agli altri. Il cantiere è già al lavoro. Le atlete e ai tecnici troveranno il trampolino ideale per lanciarsi verso i grandi traguardi di questa stagione. L’operazione maglia azzurra 2016 passa per Cittiglio con i migliori auspici. Un appuntamento esaltante, che promette grandi emozioni”. (Foto di Flaviano Ossola)

<!--:it-->“Anno Nuovo, Gara Nuova”. Il Trofeo Alfredo Binda diventa prova World Tour<!--:-->

“Anno Nuovo, Gara Nuova”. Il Trofeo Alfredo Binda diventa prova World Tour

“Anno nuovo, vita nuova” che nel ciclismo diventa “Anno Nuovo, Gara Nuova” . Forse mai come stavolta per la Cycling Sport Promotion la nuova stagione si annuncia all’insegna del del cambiamento. Si perché l’Unione Ciclistica Internazionale ha cambiato il proprio calendario cancellando la Coppa del Mondo donne ed introducendo il World Tour femminile che abbatte ogni distinzione con il calendario uomini:

“Sì – ha spiegato Mario Minervino, presidente della Cycling Sport Promotion – anche grazie al successo della Coppa del Mondo il ciclismo femminile si è sviluppato ed adesso si organizzano molte più gare di prima. Ora c’è un nuovo calendario che appassionerà ancora di più i tanti sportivi che seguono il ciclismo femminile. Noi il 20 marzo organizzeremo anche la gara internazionale per junior, un evento nato a Cittiglio che adesso inizia a farsi strada anche in altri Paesi che guardano con grande curiosità al nostro evento”. Il cambiamento investirà in pieno anche la comunicazione; il nuovo logo, forse ancora più bello di quello precedente, favorirà infatti la rivisitazione completa di tutta la grafica che caratterizzerà il trofeo Alfredo Binda e il trofeo Da Moreno 2016. (Foto di Flaviano Ossola)

Il calendario internazionale 2016 della Cycling Sport Promotion
– 20 MARZO: Trofeo ALFREDO BINDA – PROVA UCI Women’s WorldTour
– 20 MARZO: Trofeo Da Moreno – Piccolo Trofeo Alfredo Binda – classe Women’s 1.1 WJ
– 31 LUGLIO: Coppa dei Laghi – Trofeo Almar – Coppa delle Nazioni U23

Il calendario nazionale 2016 della Cycling Sport Promotion
– 24 APRILE: 16° Trofeo SPEZIANI MARIO & FRATINI GIUSEPPE e ORTENSIA am (esordienti)
– 24 APRILE: 6° Trofeo Da Moreno – Memorial Ersilio Ferraio & Bruno Aldegheri am (allievi)
– 8 MAGGIO: 6° Trofeo Corri per la Mamma (juniores)