Da oggi a domenica tutta la provincia di Varese vive l’incantesimo della Coppa del Mondo donne. Il trofeo Alfredo Binda, che ricorda al femminile uno dei protagonisti più straordinari del ciclismo eroico, suscita sempre l’entusiasmo di bambini, uomini e donne di ogni età che festeggiano felici le cicliste in arrivo da tutto il mondo. Ognuno a proprio modo rappresenta la gioia di un week end vissuto con l’orgoglio di un territorio che ospita uno degli appuntamenti più importanti dell’intera stagione agonistica mondiale. Un evento che travalica il mondo sportivo e raggiunge il cuore di migliaia di persone che collaborano, aiutano e favoriscono il successo di un evento che dura un anno intero grazie alla straordinaria passione di Mario Minervino e dei suoi collaboratori della Cycling Sport Promotion. Amministrazioni locali, associazioni, gruppi, volontari, sportivi, forze dell’ordine; tutti qui danno una mano per rendere indimenticabile il trofeo Binda, la corsa che da solo vale una carriera intera. Si lavora senza sosta, notte e giorno, affinché tutto sia in perfetto ordine; si montano il palco, l’alza bandiera, il podio. Si piazzano le transenne, l’amplificazione e si alzano le postazioni per le telecamere della RAI. A Laveno Mombello si cerca addirittura di asfaltare il Lago Maggiore montando una piattaforma su cui sfileranno tutte le atlete prima della firma del foglio di partenza. Strano mondo quello del ciclismo; si chiede di firmare a prescindere di ciò che sarà. Nella vita normale è il contrario ma il ciclismo, si sa, affascina anche per questo suo andare un po’ contro corrente.

Alcuni teams stranieri pedalano su queste strade già da giorni. Gli ultimi arriveranno oggi; duecentocinquanta ragazze, fra junior e elite, di tutti i Continenti. In testa la campionessa del mondo, la francese Pauline Ferrand Prevot. Una grande festa di colori e lingue, dialetti e ambizioni, suoni ed emozioni. C’è chi parte con la preoccupazione di restare agganciata al gruppo. Chi studia la tattica giusta e prova la salita di Orino e segna il punto esatto in cui scatterà. C’è chi chiede alle colleghe di lavorare per tenere il gruppo tutto insieme perché questa volta la gara si concluderà in volata. Sogni, progetti e pensieri che in queste ore si mischiano con i rumori di un villaggio globale che di ora in ora si costruisce tra Laveno e Cittiglio. Lungo il percorso si appendono striscioni e bandiere, si puliscono le aiole e si tirano a lucido le strade. Tra poche ore passeranno di qui le protagoniste del trofeo Binda e del trofeo Da Moreno e bisogna essere prontissimi. Tutto sarà perfetto, come sempre.

I bambini hanno realizzato un pannello che è stato installato nella rotonda di Cittiglio. Il messaggio è semplice ma efficace: Benvenuti a Cittiglio. Cinquanta di loro sfileranno e presenteranno una serie di slogan che hanno coniato per l’occasione. La Coppa del Mondo è una grande festa e i bambini partecipano con l’effervescenza che li contraddistingue. Sia sui pedali che sui banchi di scuola. Una grande festa, stavolta bagnata dal sole. Non mancate!

PROGRAMMA DEL TROFEO ALFREDO BINDA 2015

VENERDI 27 MARZO
Cittiglio – Parco della Stazione
Festa del Gemellaggio Comuni di Cittiglio e Camerota

SABATO 28 MARZO
Cittiglio – Parco della Stazione
Festa del Gemellaggio Comuni di Cittiglio e Camerota
Cittiglio – Parco della Stazione
ore 14,30 Gara di regolarità per gli alunni della Scuola Primaria in collaborazione con Polizia Locale, Protezione Civile e la LibEreria

DOMENICA 29 MARZO
Cittiglio
ore 12.00 Festa del Gemellaggio comuni di Cittiglio e Camerota
Laveno Mombello
ore 8,00 – 9,00 Presentazione squadre
ore 9,15 Partenza 3° Trofeo Da Moreno-Piccolo Trofeo Binda (donne junior gara internazionale).
Cittiglio
ore 11,15 Arrivo gara junior
Laveno Mombello
ore 10,00 Corpo Filarmonico cittadino di Laveno Mombello. Gruppo Folk “Sem Chi In scì” di Laveno Mombello.
Sbandieratori e Musici “Città di Legnano”. Fanfara Garibaldina di Treviolo
ore 11,30 Alza bandiera. Picchetto d’onore Esercito Italiano – Saluto Autorità.
ore 12,00 Presentazione squadre CDM
ore 13,30 Partenza 17° Trofeo Alfredo Binda, 2° Prova di Coppa del Mondo femminile Road UCI World Cup women Cittiglio
ore 14,00 Corpo Musicale “Amici della Musica” di Cittiglio. Fanfara Garibaldina di Treviolo. Esibizione Gruppo Folcloristico i Tencit di Cunardo.
Sbandieratori e Musici Città di Legnano”
ore 16.30 (circa) Arrivo CDM – Cerimonia Protocollare.
ore 17,00 Conferenza stampa della vincitrice-premiazione concorso pronostico giornalisti.

This is the message that the children of Cittiglio send to the cyclists arriving from all over the world. The rainbow jersey of French rider, Pauline Ferrand Prevot awakens the enthusiasm of the Valcuvia region. Over 250 cyclists will take part in the race

From today until Sunday, the whole Varese province will experience the excitement of the Women’s World Cup. The Alfredo Binda Trophy, which recalls one of the most extraordinary protagonists of heroic cycling, never fails to enthuse children, men and women of all ages who are happy to celebrate the cyclists who come from all over the world. Everyone in their own way expresses their joy and pride in their territory which hosts one of the most important events in the world cycling calendar. This event reaches beyond the world of sport and touches the hearts of thousands of people who collaborate, help and assist in the success of an event which lasts the whole year, thanks to the dedication of Mario Minervino and his co-workers in Cycling Sport Promotion. Local administrations, associations, groups, volunteers, athletes, police; everybody here chips in to make the Binda Trophy unforgettable. They work without a break, night and day, to make sure everything is working perfectly; constructing the stage, the flagpole and the podium. Barriers are put in place, the amplification is fine-tuned and pylons are built for the RAI cameras. In Laveno Mombello they even tried to cover Lake Maggiore, building a platform for the procession of the athletes on their way to sign the starting sheet. Strange the cycling world; you have to sign regardless of what will happen. In everyday life, the opposite happens but cycling, as we know, is fascinating because it goes against the flow.

Some of the foreign teams have been testing these roads for days now. The latecomers will arrive today; 250 girls, both junior and elite, from all the continents. A great festival of colour and languages, dialects and ambitions, sounds and emotions. Some of the cyclists are worried about staying with the group. Some study tactics, testing themselves on the Orino climb and marking the exact point at which to break away from the group. Some ask their team members to work at staying together so that, this time, the race will be decided in the final sprint. Dreams, plans and thoughts, mixed with the sounds of the global village which is growing between Laveno and Cittiglio. Along the route, banners and flags appear, hedges are trimmed and the roads are scrubbed. In just a few hours the protagonists of the Binda and Da Moreno Trophies will pass by here and everything must be ready. Everything will be perfect, as always.

Local children made a sign which has been set up at the roundabout in Cittiglio. Their message is simple but effective: Welcome to Cittiglio. Fifty of them will parade and present a series of slogans which they coined for the occasion. The World Cup is a big party and the kids get involved with the kind of enthusiasm which makes them stand out, both on their bikes and at their school desks. A big party, this year in the sunshine! Don’t miss it!

PROGRAMME OF THE TROFEO ALFREDO BINDA 2015

FRIDAY 27 MARCH
Cittiglio – Parco della Stazione
Festival of the town-twinning between Cittiglio and Camerota

SATURDAY 28 MARCH
Cittiglio – Parco della Stazione
Festival of the town-twinning between Cittiglio and Camerota
Cittiglio – Parco della Stazione
14:30 Race for primary school pupils, in collaboration with the local police, Civil Protetion and LibEreria

SUNDAY 29 MARCH
Cittiglio
12:00 Festival of the town-twinning between Cittiglio and Camerota
Laveno Mombello
08:00 – 09:00 Presentation of the teams
09:15 Start of the 3rd Trofeo Da Moreno-mini Trofeo Binda (international junior women’s race).
Cittiglio
11:15 Finish of junior race
Laveno Mombello
10:00 Laveno Mombello Philharmonic Band. Folk group “Sem Chi In scì” from Laveno Mombello.
Music and flag-throwers from the City of Legnano. Fanfare with “Garibaldina di Treviolo”
ore 11:30 flag display. Italian Army – Salute to the Authorities.
12:00 Presentation of World Cup teams
13:30 Start of the 17th Trofeo Alfredo Binda, 2nd trial of the Road UCI Women’s World Cup
Cittiglio
ore 14:00 “Amici della Musica” band from Cittiglio. “Garibaldina di Treviolo” fanfare. Exibition by folkloristic group “i Tencit di Cunardo”.
Music and flag-throwers from the City of Legnano
16:30 (approx) Race finish – Protocol Ceremony
17:00 Press Conference with winner / prize for journalist competition